| | | | |
Banca Dati
 
Studi
 
 

Il progetto AFITO promuove il recupero e la valorizzazione del patrimonio filosofico, manoscritto e a stampa, prodotto in Terra d’Otranto dal XIII al XVI secolo, oggi dislocato in diverse biblioteche italiane e d’Oltralpe, del quale sono latori anche molti codici ancora inediti. Si propone, altresì, di fare luce sulla continuità delle testimonianze filosofiche e di divulgare il patrimonio delle opere filosofiche scritte o copiate nel Salento, manoscritte ed edite nelle diverse lingue utilizzate: greca, latina, volgare ed ebraica.

L’Archivio digitalizzato presenta le schede descrittive dei testi filosofici, manoscritti e a stampa, ed un’analisi puntuale di questo patrimonio. La sezione Studi offre un apparato critico e bibliografico.

Il progetto, promosso dal Comune di Tricase (LE) e finanziato dal CUIS (Consorzio Universitario Interprovinciale Salentino), è ideato, realizzato e cofinanziato dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università del Salento.


© 2009-2015 ADAMaP - tutti i diritti riservati

I testi e le immagini del portale sono riproducibili esclusivamente per uso personale e a scopo didattico e di ricerca, a condizione che ne sia citata la fonte. La proprietà intellettuale delle schede consultabili nella banca dati e nell'archivio degli studi è dei rispettivi autori. Non è consentito alcun uso che abbia scopi commerciali o di lucro. Il software di gestione è sviluppato presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università del Salento.